Introduzione. Il ruolo dei regolatori, fra condivisione delle buone pratiche e analisi delle risorse

di Federica Cacciatore e Nicoletta Rangone

Dal numero di Ottobre 2022, la Rassegna trimestrale dell’Osservatorio AIR ospita la presentazione di alcune buone pratiche regolatorie che sono state premiate nell’ambito del Contest organizzato dall’Osservatorio AIR e dalla cattedra Jean Monnet on EU approach to Better Regulation della LUMSA, con il patrocinio dell’OCSE e del Ministro per la funzione pubblica. In tale contesto, si In tale contesto, il numero si apre con la presentazione della regolazione ANAC che ha introdotto formulari per la richiesta di pareri sulla congruità prezzi in caso di affidamenti per somma urgenza, che è stata selezionata come “pratica di particolare rilevanza” nella categoria “semplificazione”.

Il numero prosegue con l'analisi e il commento critico dello studio OCSE Equipping agile and autonomous regulators, dalle cui risultanze emerge soprattutto la rilevanza del reclutamento di personale altamente qualificato nella capacità di azione e nelle performance regolatori e con un contributo sulle principali novità della piattaforma Fit for Future della Commissione europea per l’anno in corso, che dà seguito all’impegno assunto sin dal 2015 in tema di semplificazione e miglioramento della regolazione europea, con l’adozione del noto programma REFIT.

Il numero si conclude con la recensione del libro di Ronan Cormacain, The Form of Legislation and the Rule of
Law
, da cui si traggono importanti spunti per migliorare la qualità non solo della legislazione, ma anche della regolazione.

124.29 KB
117 download