Qualità della regolazione nella pandemia e oltre. Introduzione al numero XII-3

di Federica Cacciatore e Nicoletta Rangone
I contributi che ospitiamo in questo numero della Rassegna si concentrano sull’analisi di tematiche, documenti, metodologie e comunicazioni di stringente attualità per ciò che riguarda la regolazione e l’impiego degli strumenti di better regulation, sia a livello nazionale sia a livello europeo e internazionale. Il 2021 è stato, infatti, un anno cruciale per istituzioni quali la Commissione europea e l’OCSE – e, come vedremo, anche per le autorità domestiche – per la (ri)elaborazione di aspetti metodologici legati alla regolazione, anche alla luce delle esperienze accumulate in questa lunga e sfidante crisi pandemica da COVID-19, oltre che delle sfide in tema di ecosostenibilità, per le quali siamo già in cospicuo ritardo, che hanno fatto emergere con veemenza la necessità di modificare alcuni paradigmi regolatori. Sul piano nazionale, si segnala l’attività di aggiornamento delle linee guida sull’analisi di impatto della regolazione, con l’introduzione di un’inedita disciplina sulla verifica di impatto, da parte dell’Autorità di regolazione dei trasporti.
123.96 KB
87 download