L’AIR nel 2014: il quadro di sintesi nella relazione annuale al Parlamento

 di Eleonora Morfuni
Abstract - I contributo commenta la Relazione annuale della Presidenza del Consiglio dei ministri al Parlamento sullo stato di attuazione dell’analisi di impatto della regolamentazione (AIR) per il 2014. Questa fornisce un quadro delle attività svolte dal Dipartimento per gli affari giuridici e legislativi (DAGL) ma non analizza gli effetti dell’introduzione di questo strumento della better regulation nel contesto regolatorio italiano. Nella Relazione si evidenzia un aspetto molto rilevante e positivo: la presenza di relazioni AIR di accompagnamento almeno ad una parte dei decreti legge. Emerge anche un miglioramento della qualità delle AIR prodotte con un maggiore ricorso a dati statistici e una maggiore cura nella fase della consultazione, nonché l’introduzione presso il DAGL di un Nucleo di quattro esperti. Permangono però la insufficiente valutazione degli effetti delle diverse opzioni regolatorie e, più al fondo, il fatto che la relazione AIR ha ancora carattere essenzialmente adempitivo senza sostanziare un modo nuovo di produrre regole.