Commento alle sentenze nn. 9967/2014 e 3398/2014 del TAR Lazio sui servizi ferroviari

 di Mariagrazia Massaro
Abstract - Il contributo commenta due sentenze del Tar Lazio sui servizi ferroviari. La prima (n. 9967/2014) fornisce una chiara indicazione sulla natura dell’analisi economica e tratta del momento in cui l’Organismo nazionale di regolazione, ora l’Autorità di regolazione dei trasporti (ART), deve svolgerla per verificare se un nuovo servizio possa compromettere l’equilibrio economico di un contratto di servizio pubblico: essendo una valutazione sull’apprezzabilità e sostenibilità per il sistema dell’operazione commerciale che si intende avviare, essa non può che essere svolta ex ante. L’importanza della seconda (n. 3398/2014) risiede invece nell’aver giudicato reale il conflitto di competenza tra l’Organismo nazionale di regolazione e l’AGCM, risolto in seguito attraverso l’adozione di uno specifico protocollo di intesa.
113.44 KB
1 download